Connect with us





Chi non ha mai fatto sesso selvaggio in auto, in ascensore o in posti insoliti scagli la prima pietra. Oggi la cosa sta diventando un po più complicata a causa delle fotocamere dei cellulari e quelle di sorveglianza, che oltre a scrutarvi come avrebbe fatto un guardone in altri tempi, registra tutto in HD, per i posteri. In un paese dominato dalla morale cristiana, il sesso è peccato mortale, è codificato in regole cosi rigide che diventa la cosa più meccanica e noiosa al mondo, mentre si sa quello non codificato è una scarica di adrenalina alla quale non sai resistere, anzi spesso sono proprio quei divieti a darti l’adrenalina, la trasgressione, il peccaminoso. Analizzando bene la cosa forse non siamo poi così sfigati ad avere una rigida morale cristiana nel nostro paese.
Ed è proprio per questo che nel 2017 dove miliardi di persone camminano con almeno uno smartphone tra le mani (spesso si è proprietari di almeno 2 cellulari) immersi nei contenuti che forniscono i social, il titolone “del video hard della persona che conosci, o che potresti conoscere” è un contenuto virale al quale i giornali on line, e chi li guarda non possono rinunciare.
Tutti fanno sesso, è come mangiare, respirare. Ma mangiare e respirare non diventano virali. Perchè?
E poi, perchè intorno al fatto si accumula quell’atteggiamento morboso di condivisione che diventa vero e proprio bullismo, con tanto di commentini, dettagli e particolari della stampa, che alimentano le fantasie erotiche di chi guarda?
Perchè questa morbosità non viene convogliata sulla politica, e  la sua classe corrotta?
Ovviamente i soggetti che finiscono in questo tritacarne, vivono la situazione in un forte disagio, con grandi sensi di colpa, vergogna verso la famiglia, e spesso tutto questo finisce in un gesto estremo.
Certo non è una cosa piacevole, ma se vi è successo sappiate che la vostra vita non sarà più quella di prima. E prima ve ne rendete conto meglio è.
A queste persone consiglio vivamente di:

  1. Non pensare di essere gli unici al mondo a fare sesso. Il problema non siete voi, sono le scimmie con il cellulare, il nuovo giocattolo, al quale non si sono ancora abituati, tra qualche anno lo avranno fatto cosi tante volte che non sarà più una notizia. Purtroppo siamo ancora nella fase di transizione.
  2. Respirare pofondamente, guardarsi dentro e dirsi, “ma che me ne fotte”
  3. continuare a godersi il sesso come fosse un grande luna park, fottetevene. Il sesso è una cosa naturale (che le religioni vogliono gestire)
  4. Escludere tassativamente l’ipotesi suicidio
  5. Nel caso che un vostro video diventi virale in rete, sappiate che potreste essere diventati famosi, e che potreste trarre enormi vantaggi, proprio alla faccia di chi vi ha provocato tutto questo. Con un conto in banca a 6 zeri vi verrà la voglia di ringraziare i vostri cyberbulli  (la popolarità paga)
  6. ah dimenticavo: cercatevi un buon manager 🙂

 

 

 

feliceiovino (v2day 2008)



Continue Reading
Advertisement
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Title

Scienze e Tecnologie1 settimana ago

TEST NUCLEARI : ESPLOSIONI TERRIFICANTI

La bomba atomica è stata sicuramente l’invenzione più devastante dell’uomo. In questo nuovo video ripercorriamo i test che hanno cambiato...

Motori1 settimana ago

Muore Anthoine Hubert in un terribile incidente a Spa

Bruttissimo incidente nella prova di Formula 2 sul circuito di Spa-Francochamps, in Belgio, che ospita il week-end delle auto. L’impatto...

Cinema4 settimane ago

Progetto di sensibilizzazione di Charlize Theron Africa

In onore del decimo anniversario della CTAOP, siamo orgogliosi di condividere un mini-documentario creato dai cineasti Change For Balance. Il...

Parlamento4 settimane ago

Mattarella: “La crisi non è risolta. O si trova una maggioranza, o si va ad elezioni”

Il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha parlato al termine del giro di consultazioni. La crisi di governo non è...

Parlamento4 settimane ago

Crisi di governo, riunione notturna M5S. Di Battista: “Con Di Maio al mille per mille”

Dopo le consultazioni con il presidente della Repubblica al Quirinale, i parlamentari del Movimento 5 Stelle si riuniscono a Montecitorio...

Parlamento4 settimane ago

Crisi, Di Maio: “Condivido post di Di Battista”. Ma è Di Stefano a chiudere a Salvini: “O Pd o voto”

Crisi, Di Maio: “Condivido post di Di Battista”. Ma è Di Stefano a chiudere a Salvini: “O Pd o voto”...

Politica4 settimane ago

Paola Taverna – servizio al Tg3 13/8/2019 ore 20

Paola Taverna intervento aula Senato 20 Agosto 2019 Paola Taverna intervento aula Senato 20 Agosto 2019 Paola Taverna – servizio...

Corruzione4 settimane ago

Report – Intoccabili

Report – Intoccabili 17

Parlamento4 settimane ago

Luigi Di Maio consultazioni con il presidente della Repubblica Sergio Mattarella

GRUPPI PARLAMENTARI “MOVIMENTO 5 STELLE” DEL SENATO DELLA REPUBBLICA E DELLA CAMERA DEI DEPUTATI 48

Corruzione4 settimane ago

L’Italia dei ritardi e degli sprechi, 647 opere mai finite: “Sono costate 4 miliardi di euro”

Quello che i giornalisti “allineati” non vi diranno mai. In Italia, secondo i dati del Ministero delle infrastrutture e dei...

Arte e Spettacolo4 settimane ago

Io e mio padre Paolo Villaggio e Elisabetta Villaggio

Un servizio di Umberto Alezio con Gianluigi Cruoglio – A 42 anni dall’uscita del primo film di Fantozzi al cinema,...

Parlamento4 settimane ago

Crisi di governo, Giuseppe Conte parla in Senato: il discorso integrale

Il governo finisce qui, darò le mie dimissioni al presidente Mattarella”. Il discorso integrale del premier Giuseppe Conte davanti all’Aula...

Uncategorized4 settimane ago

Conte a Salvini: vicenda russa andava chiarita in Parlamento

“Se tu avessi accettato di venire qui al Senato per riferire sulla vicenda russa, una vicenda che oggettivamente merita di...

Parlamento1 mese ago

Dal vivo Crisi di governo, Conte si dimette: la discussione in Senato

Il presidente del consiglio, Giuseppe Conte, pronuncia il suo discorso sulla crisi politica nell’aula di Palazzo Madama. In studio, il...

Impegno civile1 mese ago

Un anno di balle. Incontro con Marco Travaglio

Con: Marco Travaglio (direttore Il Fatto Quotidiano) 10

Facebook

Articoli recenti

Categorie

Archivi

Chi è Online

Al momento non ci sono utenti online
Vai alla barra degli strumenti