Connect with us





“Entro settembre prevediamo di firmare il decreto che introduce le prime sanzioni per chi rifiuta un pagamento elettronico”.
Lo ha detto oggi a Repubblica Luigi Casera, viceministro dell’Economia. Ma, da quanto si apprende dal quotidiano oggi in edicola, non si tratterà solo di una multa per chi non ha il Pos: “Vogliamo inserire questa norma all’interno di un quadro più ampio per spingere tutto il sistema a un deciso spostamento verso i pagamenti elettronici in Italia”. Ancora fanalino di coda in Ue per pagamenti digitali e carte elettroniche.

“Chi usa la carta per saldare l’idraulico, pagare il tassista o per la parcella del medico potrebbe avere un piccolo sgravio fiscale su quella spesa di cui ha lasciato traccia elettronico proprio in virtù del suo effetto anti evasione”, continua Casero. Obiettivo quindi è la lotta al nero, piaga in Italia. La legge darebbe maggiore libertà di scelta ai clienti su come pagare e obbligherebbe l’esercente o il professionista a emettere fattura.

Ma sui commercianti troppe commissioni
Le associazioni dei consumatori premono per l’approvazione della norma, spiega repubblica, di cui si parla già dai tempi del governo Monti, ma di fatto mai entrata in vigore. Maggiore libertà per il clienti, vero, ma ricorda Repubblica con un’intervista al presidente di Confcommercio Carlo Sangalli, che “Sui commercianti perano troppi costi e commissioni alte”. “Se l’obiettivo è radicare l’uso dei Pos e della moneta elettronica, non lo raggiungi con un meccanismo sanzionatorio”.

L’Italia è patria del contante, scrive ancora Repubblica. “L’80% dei pagamenti viene effettuato in contante”, mentre in Svezia, racconta il quotidiano con un bel paradosso, le offerte in chiesa oramai si raccolgono con lo smartphone.

Fonte: Agi





Advertisement
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Title

Ambiente2 giorni ago

Officina Italia: Roccarainola Plastic Free

La trasmissione di Rai 3 a Roccarainola Antonella Maffei tra le strade di Roccarainola a raccogliere testimonianze a volte anche...

La Gori1 mese ago

Mancherà l’acqua venerdi 18 Ottobre

Dalle 10 alle 18 niente acqua dai rubinetti La Gori sospenderà l’erogazione dell’acqua venerdi 18 ottobre dalle 10 alle 18...

Politica Comunale1 mese ago

Consiglio Comunale : Ma le opposizioni cosa volevano dire?

Art. 21 : Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola, lo scritto e ogni altro...

Politica1 mese ago

Consiglio Comunale del 10 ottobre 2019 Integrale

Consiglio Comunale Roccarainola del 10 ottobre 2019 Integrale a cura di Francesco Maria Iovino 323

Politica1 mese ago

Revocato ogni atto riguardo alla creazione di un impianto di cremazione.

“La giunta del Comune di Roccarainola con la delibera n. 43 del 10/10/2019 ha revocato ogni atto riguardo alla creazione...

Ambiente1 mese ago

L’intervista al Sindaco Giuseppe Russo

Assemblea Impianto di cremazione a Roccarainola, L’intervista al Sindaco Giuseppe Russo di Francesco Maria Iovino 783

Ambiente1 mese ago

L’intervento del Sindaco Giuseppe Russo

Assemblea Impianto di cremazione a Roccarainola, l’intervento del Sindaco Giuseppe Russo di Francesco Maria Iovino 772

Ambiente1 mese ago

L’intervento dell’ing. Vincenzo Maddaloni

Assemblea Impianto di cremazione a Roccarainola, l’intervento dell’ing. Vincenzo Maddaloni di Francesco Maria Iovino 136

Ambiente1 mese ago

L’intervento del Dott. Gennaro Esposito

Assemblea Impianto di cremazione a Roccarainola, l’intervento del Dott. Gennaro Esposito di Francesco Maria Iovino 191

Ambiente1 mese ago

L’intervento dell’Avv Gennaro Allocca

Assemblea Impianto di cremazione a Roccarainola, l”intervento dell’Avv Gennaro Allocca di Francesco Maria Iovino 207

Ambiente1 mese ago

L’intervento di Riccardo Miele (comitato NoForno)

Assemblea Impianto di cremazione a Roccarainola, l’intervento di Riccardo Miele (comitato NoForno) di Francesco Maria Iovino 619

Ambiente1 mese ago

L’intervento della dott.ssa Anna Limmatola

Assemblea per l’impianto di cremazione a Roccarainola Assemblea Impianto di cremazione a Roccarainola, l’intervento della dott.ssa Anna Limmatola.di Francesco Maria...

Parlamento1 mese ago

Presentato il decreto migranti: dovrebbe ridurre a 4 mesi i tempi di rimpatrio

I ministri degli esteri di maio e della giustizia bonafede hanno firmato questa mattina il nuovo decreto per chi non...

Curiosità2 mesi ago

Gli Angeli a Napoli (Della Rocca – Iovino)

Gli Angeli a Napoli (Della Rocca – Iovino) 52

Ambiente2 mesi ago

Il Feudo del Boss. TV 7 (Tg1) Testa/Iovino (2015)

IL FEUDO DEL BOSS – VIAGGIO NELLA PROVINCIA DI CASERTA DOVE, IN 30 ANNI, IL CLAN CAMORRISTICO DEI CASALESI HA...

Facebook

Articoli recenti

Categorie

Archivi

Chi è Online

Al momento non ci sono utenti online
Vai alla barra degli strumenti